saldatrici - schede tecniche

 

 

 
 
TINIPACK
confezionatrice verticale


La confezionatrice verticale TINIPACK consente, con una sola operazione, di formare il sacchetto da bobina di foglia piana di polietilene o BOPP (a seconda della versione) che viene piegata dal colletto formatore intorno al tubo diriempimento.

Gli articoli da imballare vengono introdotti nella tramoggia, scendono nel tubolare formato dalla saldatura precedente e già saldato sul fondo.

Premendo il pulsante o il pedale di avvio ciclo si dà inizio all'operazione di saldatura, che si svolge secondo i tempi impostati.

tp


Il braccio saldante si riapre automaticamente alla fine della saldatura: il sacchetto chiuso cade e viene estromesso dalla macchina. Nel contempo il tubolare avanza automaticamente per la lunghezza desiderata.

Il tubo di inserimento del prodotto può avere un diametro di 100 mm (che produce sacchetti larghi 17 cm) oppure 120 mm (sacchetti larghi 18,5 cm) oppure 130 mm (sacchetti larghi 20 cm). La lunghezza del sacchetto può essere regolata da 5 a 28 cm ed è controllata da un encoder.


Tutti i movimenti sono azionati ad aria compressa e comandati da un PLC sul quale si possono memorizzare fino a 299 programmi di lavoro.
Si può inoltre programmare una ripetizione automatica dei cicli di confezionamento, con un intervallo regolabile, in modo che l'operatore debba solo inserire il materiale nella tramoggia.
Tutti i comandi e le regolazioni sono gestiti attraverso il display.


Applicando alla confezionatrice un dosatore automatico si ottiene un confezionamento a ciclo continuo senza alcun intervento da parte dell'operatore.
Il materiale da imballare presente nel serbatoio viene dosato, pesato ed imballato automaticamente.
Il prodotto scivola attraverso il canale vibrante verso la bilancia; al raggiungimento del peso la cella di carico si apre automaticamente e il prodotto cade verso il tubo di carico nel sacchetto formato dalla saldatura precedente e già saldato sul fondo, dando inizio all'operazione di saldatura che si svolge secondo i tempi impostati.


Qualsiasi prodotto solido o in polvere può essere confezionato con la Tinipack:
  • pasta, riso, cereali
  • frutta secca
  • biscotti
  • caramelle, cioccolatini
  • pane
  • minuterie metalliche
  • ricambi
  • componenti elettronici
  • set di pezzi assortiti
  • bigiotteria
  • giocattolini
  • pezzi in plastica stampati

  movimentazione

  ad aria compressa

  lunghezza max sacchetti

  da 5 a 28 cm

  avanzamento film

  automatico con encoder

  tempo di saldatura   regolabile su display
  temperatura barre   regolabile su display
  dimensioni (senza dosatore)   100x105x145 cm
  peso   120 kg

  alimentazione

  230 V

  consumo

  1200 W/ora

Cibra si riserva di apportare modifiche senza preavviso ai modelli di serie.
Cibra Nova snc - Via Brescia 16 - 20063 Cernusco sul Naviglio (Milano) - Italia
Tel +39 02 92104927 - Fax +39 02 92104752 - cibramail@cibra.it